Io non mi spiego il perché…


Advertisements

2 pensieri su “Io non mi spiego il perché…

  1. il lavoro dell’animatore 2d è veramente complesso. esistono degli schemi di riferimento per alcune situazioni: salti, camminate, corse, calci ,pugni e bastonate varie vengono spesso adattati al modello ,ma comunque ripresi da schemi già esistenti (ci sono degli splendidi volumi dysney americani pieni di personaggi e di moduli di “actions”). Le scene di ballo sono spesso molto complesse e posso capire come nei “primi dysney” si affidassero ad uno schema collaudato, magari anche per creare affezione nello spettatore.

  2. Okay. Prendo atto della tua spiegazione tecnica, Ila; però, una cosa sono i modelli, un’altra le scene identiche anche in lungometraggi che hanno più di trent’anni di differenza: Biancaneve 1937, Robin Hood 1973. Per me rimane inconcepibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...