Personali perversioni


Quel brivido atteso dagli occhi,
attraversa le orecchie,
scende dalla nuca lungo ogni vertebra,
pervade gli arti, le dita, i polpastrelli.
E poi il profumo;
quando apro con le forbici un pacchetto di caffé.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...