long, long, long november


Novembre è il mese grigio per eccellenza. A volte può cominciare placidamente, come un tiepido prolungamento di ottobre, con lauree, feste e una splendida parentesi berlinese. Poi può anche incrinarsi mettendoti alla prova: un cambio di lavoro – tutto positivo – e l’esame di stato. Dopodiché, può anche precipitare drammaticamente portandosi via qualcuno molto caro.

Può; perché non sono ancora sicura che sia successo davvero.

E intanto il grigio novembre si espande, e serpeggia anche fra i giorni di dicembre, soffocandone l’atmosfera di festa.

[Adesso che l’ho elaborato, smaltito ed esorcizzato, posso tornare a scrivere tranquilla]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...