the Social Network


The social network
David Fincher, 2010

Sarà perché parla di Facebook, ma secondo me in sala c’era gente che aspettava un altro genere di film. Anche io inizialmente pensavo si trattasse di un filmetto sui college americani, di quelli un po’ scemi, che fanno ridere senza troppe pretese. Se invece avessi un po’ più di memoria o se, in alternativa, avessi avuto la pazienza di informarmi, avrei scoperto subito che il regista è lo stesso di Seven, Fight Club, Zodiac e Il curioso caso di Benjamin Button.

The social network narra della nascita di Facebook attraverso le cause legali intentate al suo fondatore, Mark Zuckerberg: un legal movie sul fenomeno più famoso degli ultimi anni.
A parte la vicenda, che è comunque interessante, l’aspetto che ho trovato più sorprendente è la capacità di questo film di non annoiare mai, nonostante ci siano solamente dialoghi; perché di azione non ce n’è una briciola. D’altro canto non è nemmeno un film troppo nerd: eccezion fatta per una sbrodolata iniziale di codici e di processi di cui non ho capito un’acca, ma capire non era davvero necessario.

Un pensiero su “the Social Network

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...