Rubino


Che ci facevo a Sanremo il giorno della finale?

Andavo ad una mostra di uno fra gli illustratori che preferisco: Antonio Rubino, che fu molto di più di un illustratore, in realtà. È lui che mi ha spinto alla masochistica decisione di affrontare la folla in piena febbre da Festival.
Una piccola esposizione di alcuni lavori donati dai discendenti dell’artista al Museo Civico di Sanremo, isola di silenzio proprio lì davanti all’Ariston. Piccola ma densa: ci sono le tele, i motivi per tessuti, i manifesti pubblicitari e i fumetti con tutti gli spettacolari personaggi creati dalla sua fantasia. Spazi affollati di dettagli, in un’esplosione di colori e di linee che dal liberty volgono al futurismo.
Se non lo conoscete, datevi da fare.

Fino al 30 aprile. Palazzo Borea d’Olmo, Museo Civico di Sanremo.

2 pensieri su “Rubino

  1. oddio Rubino! Emma hai una cultura in illustrazione fuori del comune: prima Mucha, ora Rubino non mi stupirò se ti becco a bologna (fiera internazionale dell’editoria per l’infanzia)

  2. Uh, grazie Ila; però forse la mia cultura finisce qui… sarò ben felice se tu, che ne sai sul serio, mi arricchissi ancora!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...