Roma, ventiquattr’ore o poco più


DSC_0045

Un pranzetto a Trastevere: spaghetti alla carbonara e maccheroni cacio e pepe. Nel dehors e senza cappotto. Prepariamo il piano d’attacco alla Città Eterna.

DSC_0025DSC_0055

DSC_0041 DSC_0052  DSC_0063 DSC_0065
Cieli tiepoleschi sopra alla Sinagoga e al Teatro di Marcello. La zona del ghetto è quella che in assoluto mi piace di più.

DSC_0073 DSC_0075 DSC_0079 DSC_0080

DSC_0122DSC_0130 DSC_0134

DSC_0221

Campo dei Fiori: Giordano Bruno sorveglia carciofi, puntarelle e melograni.

DSC_0195DSC_0219

DSC_0155DSC_0160

Il Pantheon con il suo oblò.

DSC_0217

DSC_0208 DSC_0228

DSC_0213DSC_0242

DSC_0202

La luce e le sue mille declinazioni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...