Aprile, diario 4/12


Iperattività, sonno e pallini colorati.
Ecco, io le inquietudini, le preoccupazioni e i grovigli li combatto così.
Parola d’ordine: impedire ai pensieri di infilarsi sotto la pelle.
Buttarsi a capofitto nei progetti, dare uno scopo a ogni singolo istante, a costo di arrivare stanca morta a fine giornata. E poi dormire, lasciare che il corpo stremato si fermi a riposare lasciandogli la libertà di scegliere tempi e momenti: svenire sul divano alle sette appena tornata dal lavoro? Sì, certo. Passare la domenica mattina a letto e dormire ancora dopo pranzo sull’erba del parco? A volte è quasi una necessità.
In alternativa, si può sempre unire i pallini colorati: rompicapi e puzzle per me rappresentano una potente forma di meditazione. Qualche minuto di distrazione totale e di assoluta concentrazione per staccare dai pensieri e riprenderli, dopo, con un altro sguardo.

2014-04-18 22.49.29 2014-04-27 21.07.47 2014-04-13 21.44.18 2014-04-08 20.14.03 2014-04-23 19.30.02 2014-04-09 20.07.41 2014-04-11 09.04.06 2014-04-06 12.18.31 2014-04-16 19.37.432014-04-12 15.33.22

3 pensieri su “Aprile, diario 4/12

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...