Hvar #1


DSC_1197

La prima sensazione che mi viene in mente quando penso a Hvar è l’intenso profumo dei pini, avvolgente e penetrante, mescolato alle sfumature di rosmarino, lavanda e finocchio selvatico.
E subito dopo lo stridere assordante e incessante delle cicale: sembrava di avere dell’ovatta nelle orecchie. Poco distante dalla costa della Dalmazia, Hvar è verde e selvaggia: a nord, l’isola è tagliata da profonde insenature simili a fiordi, mentre, a sud, oltre gli uliveti, le vigne e i campi di lavanda, una parete di roccia si staglia ripida e ridiscende a picco sull’acqua dell’Adriatico, dall’altra parte. Vrboska, Jelsa, Zavala e gli altri piccoli villaggi vivono estati placide, senza fretta, e offrono sempre uno scoglio tranquillo da cui tuffarsi.
In quelle sere, il mare era illuminato a giorno dalla luna più grande che avessi mai visto.

DSC_1185DSC_0059DSC_0227DSC_0004DSC_1220DSC_0001DSC_1218 DSC_0003DSC_0011DSC_0049DSC_0036
DSC_0030
DSC_0071 DSC_0077

Un pensiero su “Hvar #1

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...