Everyday life, week 28


Il caldo si fa impossibile, ma fortunatamente si riesce a scappare dalla città.
Dopo tante curve e gallerie, la vista delle ciminiere a strisce bianche e rosse è paradossalmente un meraviglioso miraggio: il mare è proprio lì dietro. Allo stabilimento chiassoso sulla sabbia, preferisco di gran lunga gli scogli, anche se bisogna essere mattinieri per conquistare gli angoli più tranquilli. Nonostante tutto, riesco a ritagliarmi un posto che mi piace sulla scogliera, dal quale vedo tutta la Liguria in sintesi: il mare, la ferrovia e i borghi arroccati sulle colline.
A casa, la nonna insiste per cucire il risvolto dei bermuda: che stia fermo e non si spiegazzi più.
Nel frattempo a Torino, l’afa non ha mollato un attimo e, forse, un barbecue di panini con la porchetta non è il modo migliore per combatterla.

cinemabianchini_week28_15 (3)cinemabianchini_week28_15 (7)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...