Bath, Wells, Bristol [not just London]


L’ultima tappa del viaggio attraverso l’Inghilterra, ci ha visto fare tappa in tre cittadine vicine tra loro.

Bath ha quest’aria signorile e anche un po’ snob, con le sue facciate ordinate in pietra arenaria: l’impressione è che qui si viva bene, senza grandi preoccupazioni. Il museo degli antichi bagni romani riserva interessanti sorprese, anche per chi i reperti romani li ha visti migliaia di volte.

il cinema bianchini_bath (1)il cinema bianchini_bath (4) il cinema bianchini_bath (5) il cinema bianchini_bath (6) il cinema bianchini_bath (7) il cinema bianchini_bath (8) il cinema bianchini_bath (3)il cinema bianchini_bath (9) il cinema bianchini_bath (10) il cinema bianchini_bath (13) il cinema bianchini_bath (11) il cinema bianchini_bath (15) il cinema bianchini_bath (14) il cinema bianchini_bath (16) il cinema bianchini_bath (12) il cinema bianchini_bath (17) il cinema bianchini_bath (19) il cinema bianchini_bath (18) il cinema bianchini_bath (2)

Wells è un’altra cittadina tipica della campagna inglese, con le sue casette e il suo mercato pieno di cose appetitose. C’è anche una cattedrale gotica che affaccia sul suo bel prato curato e verdissimo: all’interno, ci sono degli archi curiosi, detti a forbice, che non avevo mai visto. Il palazzo del vescovo è circondato da un fossato pieno d’acqua, abitato da anatre e cigni. Tutto sembra essere rimasto sospeso in un’altra era.

il cinema bianchini_wells (9) il cinema bianchini_wells (5) il cinema bianchini_wells (7) il cinema bianchini_wells (4) il cinema bianchini_wells (6) il cinema bianchini_wells (11) il cinema bianchini_wells (8) il cinema bianchini_wells (10) il cinema bianchini_wells (1) il cinema bianchini_wells (2) il cinema bianchini_wells (3)

Ma la mia preferita è Bristol. Apparentemente scontrosa e fredda, è famosa per la sua scena underground e per la graffiti art (Baknsy ha iniziato proprio qui) e ospita diversi musei e gallerie d’arte contemporanea di livello internazionale: bisognerebbe prendersi il tempo di scoprirla poco per volta.

il cinema bianchini_bristol (4) il cinema bianchini_bristol (3) il cinema bianchini_bristol (7) il cinema bianchini_bristol (6) il cinema bianchini_bristol (9) il cinema bianchini_bristol (11) il cinema bianchini_bristol (12) il cinema bianchini_bristol (8) il cinema bianchini_bristol (2)

Annunci

Un pensiero su “Bath, Wells, Bristol [not just London]

  1. Impressioni
    A Bath: tavolini e sedie in legno a listelli, ingentiliti da vasetti di verde e dalla parete invasa da fiori rossi e gialli; un ampio prato verde con nello sfondo un grande edificio ad anfiteatro; la volta della cattedrale e la parete di vetri dipinti; il parco dove una mamma, preceduta dalla sua bambina, trascina una leggera panchina semovente e nello sfondo l’azzurro furgone di Alivini (italiano?).
    A Wells: un grande e stupendo albero verde verde davanti alle finestre di una costruzione (gotica?);
    e le belle melette rosse a 1,10 sterline al chilo, un buon prezzo per un frutto succulento (1,50 euro al cambio di oggi);
    A Bristol: dove una povera donna con una sola gamba osserva le barche del porticciolo con le gru nello sfondo; i tre portoni sbarrati di un austero palazzotto di Arnolfini (italiano?); e due volatili che dalla cima della gru si sono appena lanciati nel vuoto; e una ragazza in scarpe da tennis che telefona a chissà chi.
    Bello esserci…!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...