Everyday life, week 44


Risvegliarsi in un novembre ancora caldo, che ha portato in città l’autunno più bello che io ricordi: un Gennarino tutto fusa, le luminose colazioni al bar, le amiche belle dipinte di ombre magiche, i gelati gustati al sole e i parchi lungo il fiume infuocati da colori che neanche la primavera.

cinemabianchini_week44_15 (1)   cinemabianchini_week44_15 (4)

Un pensiero su “Everyday life, week 44

  1. È proprio così anche dalle mie parti.
    È l’autunno più bello che si ricordi:
    con Gennarino che da buon intenditore sceglie un cuscino romantico per i suoi “pisolini” autunnali che, col passare dei giorni, diventano sempre più lunghi;
    con un “marocchino” e un croissant caldi che, nonostante il bel tempo, ci piacciono sempre più caldi;
    e l’amica che romanticamente cattura l’ultimo sole;
    e lungo il fiume le foglie degli alberi a ricordarci che anche se l’autunno c’è e non c’è, loro rispettano la tradizione di novembre e si colorano di rosso o di giallo;
    e il parco ancora con i prati verdi, velato da una leggera foschia mattutina;
    e un cono gelato dei più classici (crema e cioccolato) che più estivo non si può, a sfidare l’autunno caldo;
    e gli uccelli acquatici che sguazzano nel Po, con la Mole che in lontananza domina il paesaggio;
    per concludere con un viale di foglie dorate e abbaglianti, per un autunno bello da togliere il fiato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...