Everyday life, week 34


Processed with VSCO with a6 preset
Ventidue ore sveglia: comincio ad avere le allucinazioni, ma questo mi sembra un panorama familiare.

Processed with VSCO with hb2 preset
Milano, Brera, di passaggio qui.

Processed with VSCO with g3 preset
Verde su verde (e di quello che dovremmo imparare).

Processed with VSCO with a6 presetProcessed with VSCO with a6 preset
Basilea, adeguarsi alle usanze locali è buttare tutti i vestiti in una borsa a forma di pesce e lasciarsi trasportare dal fiume per chilometri.

Processed with VSCO with kk2 presetProcessed with VSCO with a6 presetProcessed with VSCO with a6 preset
Un rinfrescante Tinguely.

Processed with VSCO with a6 presetProcessed with VSCO with hb2 preset
Punto, linea, superficie (come unire i punti in modo semplice e poi disegnare una scala).

Processed with VSCO with a6 preset
Chill out sul fiume (mai avrei pensato di patire il caldo pure a Basilea).

Processed with VSCO with kk2 presetProcessed with VSCO with a5 preset
Fondation Beyeler / Calder + Fischli & Weiss: Equilibrium is loveliest just before it breaks down.

Processed with VSCO with a6 presetProcessed with VSCO with hb2 preset
Kunstmuseum / Grande figure.

Processed with VSCO with hb2 presetProcessed with VSCO with hb2 preset
Turismo architettonico al Vitra Campus / ciao Zaha.

Processed with VSCO with hb2 preset
L’impronta di una foglia di ciliegio sui tatami di cemento di Tadao Ando (l’imprevisto che commuove).

Processed with VSCO with hb2 preset
Il tempio di tutte le sedie, fuori.

Processed with VSCO with hb2 preset
Il tempio di tutte le sedie, dentro.

Processed with VSCO with hb2 preset
Un orologio che gira e uno scivolo tortile, e di come Carsten Holler voglia farci perdere ogni punto di riferimento.

Processed with VSCO with a6 preset
Raccogliere tutti i ricordi, alla fine.

2 pensieri su “Everyday life, week 34

  1. Sapere che a Basilea si concentrano opere di design e di architettura e installazioni di personaggi come Holler, Botta, Ando, Piano, Hadid, Fischli, Weiss, Herzog, Meuron, eccetera, mi sorprende positivamente. E poi il Campus Vitra…Beh, cara Emma, ti sarai ritrovata come a casa tua!
    Vedere poi i basileani (credo si chiamino così) nuotare numerosi nel Reno è ancora più sorprendente perché le sue acque sono in genere fredde…e certo questo si spiega con il gran caldo che ha colpito anche il cuore dell’Europa. Tutto bello. Grazie.
    http://www.myswitzerland.com/it-it/nuotare-nel-reno.html

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...