il 1° dicembre non prendete impegni!

È da giorni che provo a scrivere un post, ma mi interrompo sempre. Ho almeno una decina di bozze sulla bacheca di wordpress, che vanno a sommarsi ad altre vecchissime datate tipo 2009. Vabbè.
Prima non avevo scuse, ma adesso – oh! – ho due lavori, due! Un lavoro ufficiale da dipendente/free lance – e ciò dovrebbe dire tutto – in questo studio, e uno come aspirante editrice, assai più emozionante. E poi un terzo, come architetto free lance sul serio, talmente free che ultimamente un po’ latito. Anzi, a ben pensare i lavori sono quattro, perché leggere i blog e stare dietro a Twitter di questi tempi è un’impresa più che ardua. Per non parlare dei libri. Ma come diceva Massimo Troisi: “Io sono uno a leggere, loro sono milioni a scrivere“. Ecco, appunto.

Tutto ciò per dire che mi sento piuttosto giustificata se non ho ancora parlato di una cosa importantissima.
Sono pronti i nostri libri!

Quali libri?! Il primo romanzo edito da compagine, no?
A. è andato alla tipografia venerdì, e io ho avuto la tachicardia tutta la mattina, e tutto il pomeriggio, e non ho ancora capito se fosse colpa dell’emozione incontrollabile o della pressione bassa; o ancora dei litri di tè che bevo in sostituzione del caffè attualmente in lite con il mio stomaco. Possibile.
Fatto sta che i libri ci sono e sono belli: ne sono proprio soddisfatta.
Esordiamo con un romanzo breve di formazione, di un’autrice che viaggia sotto falso nome: “Crisalide” di Amalia Estremi.

La presentazione del libro, nonché inaugurazione della casa editrice, sarà giovedì 1° dicembre ore 19 alla Libreria Belgravia di Torino, zona via Frejus. A intervistare l’autrice, Noemi Cuffia aka Tazzina di Caffè che ci fa un grande onore.

Qui c’è il link dell’evento su facebook.

Annunci

comPagine

È con grande emozione che vi annuncio la nascita di una nuova casa editrice.
Ve lo dico, così, al brucio, perché è inutile girarci intorno.
Io e A. ci lavoriamo da tempo: ci abbiamo pensato e ripensato, ci siamo documentati, abbiamo cercato riscontri con persone più nel settore di noi, c’è chi ci ha scoraggiati e chi ci ha incoraggiati, abbiamo fatto piani e li abbiamo mandati all’aria, e poi ci siamo buttati. E ora siamo in volo, cercando di non guardare giù.

Compagine aprirà presto i battenti con la pubblicazione di un romanzo breve, o racconto lungo che dir si voglia, e in proposito verrete aggiornati costantemente.
Per il momento esistono soltanto un indirizzo e-mail pronto a ricevere le vostre opere inedite – info@edizionicompagine.com – e ovviamente un profilo twitter – @comPagine. Tutto il resto è in progress, ma ci stiamo attrezzando, compreso il logo sul quale sbattiamo la testa da settimane: probabilmente è la cosa più difficile da inventare.

Cominciamo dal niente, con tanto impegno e determinazione.
E con le farfalle nella pancia.
Stay tuned.